sabato 23 settembre 2017

LA LETTERA

pubblicata il 25 febbraio 2016

Propongo la mia collaborazione professionale

Propongo la mia collaborazione professionale lavoro autonomo con vostra Azienda/Studio ad esigenza. In allegato alla presente il mio iter professionale attuale e storico. Piena disponibilità ad un incontro conoscitivo e rappresentativo. In attesa di un Vs eventuale riscontro positivo alla presente cordialmente saluto. Eventualmente sarei interessato al tirocinio biennale per accesso all'esame di stato per divenire Revisore dei Conti in concomitanza della collaborazione professionale in qualità di ragioniere Tributarista Qualificato I.N.T. nr iscriz. 2364 con il Vs Studio.

Giovanni D. A.


Risponde Jobob (Redazione di Lavoratorio.it):
“Giovanni ha inviato questa candidatura a centinaia di indirizzi email, tutti in chiaro (!), incluso il nostro. Ha inviato a tutti la stessa proposta, del tutti indefinita. Ammesso che qualcuno oltre a noi risponda, cosa potrà proporgli di serio? Fin dal primo giorno di vita di Lavoratorio.it andiamo ripetendo che non esiste e non potrà mai esistere una candidatura standard, buona per ogni occasione. Ripetiamo da sempre che i curriculum vitae e le lettere di presentazione vanno personalizzate per ogni candidatura: l'invio dell'email, che deve essere univoco per ogni interlocutore o annuncio, è solo l'ultimo passo di un processo importantissimo e delicato, che non deve essere sottovalutato.”

Cerca la migliore offerta
fra tutti i siti di rental car
con un click

Cerca